accademia britannica

Accademia britannica cerca personale. Ecco come candidarsi.

L’Accademia britannica.
Si tratta, forse, della più grande scuola di lingue di tour operator tutt’ora presente in Italia. Utilizzando i servizi dell’Accademia si possono svolgere dei corsi di lingue particolari, viaggiare, visitare il Regno Unito oppure usufruire di altre innumerevoli offerte. L’Accademia britannica è una struttura in continua e in rapida evoluzione. E proprio a questo proposito essa cerca il personale, grazie al quale potrebbe allargare ulteriormente le proprie frontiere ed espandersi ancora di più. Tuttavia, come candidarsi per lavorare nell’Accademia britannica? Vi sono degli iter precisi?

Ruoli ricercati dall’Accademia britannica.
Innanzitutto occorre precisare che l’Accademia Britannica cerca, fondamentalmente, due figure precise. In primis sono richiesti gli animatori e gli assistenti italiani. Per questo ruolo è richiesta l’età minima pari a 21 anni e il possesso di almeno il diploma di maturità, magari relativo all’ambito del turismo. A titolo preferenziale viene richiesta esperienza nell’animazione e nella gestione di gruppi di bambini di età variabile tra i 7 e i 13 anni. Un’altra richiesta preferenziale è quella di conoscere la lingua inglese, poiché si potrebbe lavorare con bambini che non conoscono la lingua italiana. La seconda figura ricerca è quella di un Group Leader Estero. Per questo ruolo l’età minima richiesta è pari a 23 anni. Come precedentemente è richiesto il possesso di almeno un diploma di maturità. A titolo preferenziale è richiesta esperienza nell’animazione e nella gestione di gruppi composti principalmente da adolescenti. Anche qui è richiesta una discreta conoscenza di lingua inglese (almeno al livello B1 – Intermedio).

Caratteristiche necessarie per lavorare nell’Accademia Britannica.
Prima di richiedere un qualsiasi dei ruoli precedentemente indicati occorre sicuri di possedere determinate caratteristiche. Tra di queste spicca l’atteggiamento positivo, fondamentale sia nella gestione, sia nell’animazione. Inoltre è richiesto possedere dell’entusiasmo necessario a guidare i gruppi, a fare loro dei giochi, in modo da essere sempre proattivi e far trascorrere ai clienti dell’Accademia britannica del tempo divertente. Tutte le persone interessate devono avere elevate doti organizzative e soprattutto comunicative. Non verranno presi i candidati introversi o poco comunicativi. Gli animatori dell’Accademia britannica devono esprimere gioia e felicità donandola agli altri. Per il ruolo di gestione dei gruppi è richiesta la capacità di problem solving, in modo da ovviare a problemi od ostacoli di vario genere. Lavorando in gruppo è richiesta un’elevata attitudine a un lavoro di equipe. Questo perché il lavoro sarà sempre collegato con quello di altri professionisti e a questo scopo bisogna saper rapportarsi con questi al meglio delle proprie possibilità. Per tutti i candidati viene anche richiesta un’elevata flessibilità che permette a rispondere alle varie esigenze che questo lavoro comporta.

Altre figure cercate dall’Accademia britannica.
Oltre agli animatori e ai group leader, la dirigenza dell’Accademia in Italia cerca infermieri professionali, operatori socio sanitari e medici iscritti all’albo con una minima esperienza alle spalle. Ovviamente, i requisiti per poter accedere a questi ruoli sono diversi.

Come candidarsi per lavorare nell’Accademia britannica.
La procedura è semplice. Ogni interessato/a dovrà semplicemente inviare il proprio Curriculum Vitae all’indirizzo e-mail risorseumane@ihcampobasso.it. Quest’ultimo non è direttamente collegato con l’Accademia, ma è gestito da persone vicine all’ambiente accademico. Pertanto ogni CV inviato sarà opportunamente esaminato, e qualora il candidato risponda alle esigenze richieste, gli sarà fatta una telefonata.